Cosenza, neonata morta all’Annunziata: dieci i medici indagati

Nelle prossime ore verrà fissata l’autopsia e conferito l’incarico ai periti della Procura e della difesa dei sanitari iscritti nel registro degli indagati, questa volta tutti medici

 

COSENZA – Sarebbero dieci e tutti medici. Questa volta l’ufficio di Procura diretto dal procuratore capo Mario Spagnuolo ha iscritto nel registro degli indagati solo i medici escludendo infermiere, ostetriche e neonatologhe. Nelle prossime ore verranno nominati i periti e conferito l’incarico. E’ il secondo caso accaduto nell’arco di pochi giorni, di presunta mala sanità tutta da chiarire. E come per il bambino deceduto dopo cinque giorni dalla nascita, anche per il caso della bimba, morta poche ore dopo venuta alla luce, si dovrà attendere l’esito della perizia.

Secondo le dichiarazioni rese dal papà nella denuncia presentata alle forze dell’ordine nella giornata di ieri, i medici avrebbero riscontrato del liquido verde ingerito dalla bimba perchè rimasta troppo tempo senza liquido amniotico. Liquido verde che sarebbe stato riscontrato essere le feci che avrebbero ostruito polmoni e sangue – sempre secondo le dichiarazioni rese in denuncia-. La neonata è stata intubata e trasferita in terapia intensiva ma, nonostante le cure è deceduta dopo poche ore dalla nascita.

Ancora da capire, anche, la morte del bambino nata il 22 maggio scorso che, secondo le dichiarazioni rese dai genitori aveva sulla pelle segni di tumefazione. Lunedì pomeriggio è stata eseguita l’autopsia sul corpo del bambino. L’ufficio di Procura ha iscritto nel registro degli indagati 18 sanitari tra medici, infermiere, ostetriche e neonatologhe

 

LEGGI LA NOTIZIA 

 

Neonata muore all’Annunziata: ostruiti polmoni e sangue per l’ingerimento di feci

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Paola, venerdì il Film-Documentario su “I due viaggi di Francesco”

PAOLA - Venerdì al Cinema-teatro ODEON di Paola, si terrà in prima nazionale la proiezione del Film-Documentario "I due viaggi di Francesco". L'opera, già inserita tra le manifestazioni per...

Silvio Baldini é il nuovo allenatore del Crotone: il tecnico ha firmato fino a...

CROTONE - Silvio Baldini è il nuovo allenatore del Crotone, che milita nel campionato di serie C. Baldini, che domani alle 10 incontrerà i...

I 110 anni del Cosenza Calcio, il Castello Svevo si illumina di rossoblu: “identità,...

COSENZA - "Venerdì celebriamo i 110 anni del Cosenza calcio, la squadra che ha scritto la storia dello sport e della città". A scriverlo...
Birreria Indipendente San Fili

“Accademia della Birra” premia la Birreria Indipendente di San Fili e le sue birre...

RIMINI - Vi avevamo parlato di Birreria Indipendente in un nostro articolo di questa estate. Il Pub dal cuore british ma dall'animo tutto calabrese...

Un anno dalla tragedia di Cutro, i superstiti tornano in Calabria

CROTONE - Circa cinquanta tra familiari delle vittime e superstiti del naufragio di Steccato di Cutro torneranno a Crotone per ricordare la tragedia del...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Cosenza, spaccio a scuola e all’autostazione: pusher minorenni tornano liberi

Quattro minori finiscono in manette accusati di 62 episodi di cessione di droga tra i coetanei a scuola, nelle villette e per strada. Una...

Cosenza, cocaina e armi in via degli Stadi: 77enne ai domiciliari

Tre pistole e un chilo e mezzo di cocaina in una soffitta in piazza Thurium, in uso ad un 77enne. Il Gip convalida l'arresto...

Cosenza, rapina cruenta “per amore”: in appello pena ridotta per Papaianni

Condannato a tre anni dal Tribunale dei minori, la Corte di Appello di Catanzaro accoglie le motivazioni della difesa rideterminando la pena a due...

Amantea, auto in fiamme nel cortile del politico La Rupa

Due le auto completamente distrutte nella notte tra sabato e domenica all'interno del cortile dell'abitazione della famiglia del politico     AMANTEA (CS) - Incendio ai danni...

Fiumefreddo Bruzio, estate con i rifiuti in strada: il degrado avanza

I villeggianti e non solo non ce la fanno più e a segnalare con una mail lo stato di degrado che vivono giornalmente è...

Cosenza, investito il ciclista Pozzovivo. Sarà operato stasera, addio Vuelta

Investito mentre si allenava in bici è stato prontamente soccorso dai sanitari del 118, stabilizzato e trasferito presso il Pronto soccorso dell'Annunziata. Per il...