Primarie PD 2019 si vota domani. Gazebo, liste e candidati nei 2 collegi di Cosenza - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Cosenza

Primarie PD 2019 si vota domani. Gazebo, liste e candidati nei 2 collegi di Cosenza

Avatar

Pubblicato

il

Le elezioni primarie del Partito Democratico per la scelta del segretario a dell’assemblea nazionale. Seggi aperti domani 3 marzo 2019, dalle 8:00 alle 20:00. Come e dove votare in provincia di Cosenza

.

COSENZA – Roberto Giachetti, Nicola Zingaretti e Maurizio Martina. Sono tre i candidati alla segreteria del Partito Democratico che domani, attraverso le primarie, dovranno eleggere il suo segretario e l’Assemblea nazionale. I tre aspiranti alla segreteria del partito sono stati più votati dagli iscritti al Partito Democratico in occasione della prima fase del Congresso che hanno escluso dalla corsa Boccia, Saladino e Corallo.

Le votazioni si svolgeranno domani, domenica 3 marzo, dalle ore 8:00 alle ore 20:00 nei diversi gazebo e seggi elettorali presenti in tutti i comuni calabresi. Per votare, come riportato sul sito del PD, è necessario recarsi al seggio con un documento di riconoscimento in corso di validità, la tessera elettorale e un contributo minimo di 2 euro. Gli elettori fuori sede, i giovani fra i 16 e i 18 anni, i cittadini italiani residenti all’estero o che si trovano temporaneamente all’estero che si sono precedentemente registrati online, dovranno presentarsi con un documento di riconoscimento e un contributo minimo di due euro. Infine, i cittadini comunitari non italiani ed extracomunitari, devono portare un documento di riconoscimento o il permesso di soggiorno o la ricevuta di richiesta di rinnovo e minimo due euro. L’elettrice/elettore esprime il suo voto tracciando un unico segno su una delle liste di candidati all’Assemblea nazionale.

Primarie PD 2019

 

Sono 4 in totale i collegi in Calabria: Collegio 1 Catanzaro-Crotone, Collegio 2 Cosenza-Castrovillari, Collegio 3 Cosenza città e collegio 4 Reggio Calabria-Vibo Valentia

Lista “Sempre Avanti” Roberto Giachetti

Primarie PD 2019 Giachetti
I candidati nei 2 collegi Cosenza-Castrovillari e Cosenza città all’Assemblea Nazionale del Partito Democratico 

Collegio 3: Cosenza città
Giuseppe Pino Salerno
Anna Crocco
Franco Mandolito
Luisa Novello

Collegio 2: Cosenza-Castrovillari
Grosso Francesco 
Mauro Carmelina
Voltarelli Riccardo
Vitali Giuseppina
Fiore Luigi
Leone Ida

 

Lista “Piazza Grande” con Nicola Zingaretti

Primarie PD 2019 Zingaretti

I candidati nei 2 collegi Cosenza-Castrovillari e Cosenza città all’Assemblea Nazionale del Partito Democratico

Collegio 3: Cosenza Città
Enzo Bruno
Luigi Guglielmelli
Ilario Eleonora
Luca Lepore

Pisani Francesca

Collegio 2: Cosenza-Castrovillari
Anna Maria Di Cianni
Quercia Carmine
Iacucci Serena
Calabrò Teodoro
Rocco Era
Libonati Damiano

Lista “Fianco a Fianco” Maurizio Martina

 

Primarie PD 2019 Martina

I candidati nei 2 collegi Cosenza-Castrovillari e Cosenza città all’Assemblea Nazionale del Partito Democratico

Collegio 3: Cosenza città
Biancamaria Rende

Alessandro Porco
Annunziata Paese
Marco Iusi

Collegio 2: Cosenza-Castrovillari
Pino Capalbo

Cristiana Viola
Gianpietro Regino
Daniela Servadio
Biagio Di Franco
Maria Cariati Valeri
Alberto Settembre

I gazebo e i seggi in tutti i comuni della provincia di Cosenza

 

Cosenza

L’Archivio di Stato di Cosenza celebra le Giornate europee del Patrimonio

Oggi e domani le Giornate europee del Patrimonio. Lo slogan è «patrimonio culturale: tutti inclusi e inconsapevolmente ricchi»

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

COSENZA – Per le Giornate europee del patrimonio 2021 l’Archivio di Stato di Cosenza celebra la ricchezza dei fondi documentari con un percorso espositivo che include una pluralità di interessi culturali: dalle presenze ebraiche, spagnole e francesi agli uomini illustri come il filosofo Bernardino Telesio; dalla storia dell’arte alla storia della medicina; dalle congregazioni alle devozioni religiose.

Tematiche incluse in un itinerario storico politico che partendo da un assedio popolare del 1707 attraversa i contributi risorgimentali dei fratelli veneziani Attilio ed Emilio Bandiera e dell’albanese Domenico Mauro, fino ad arrivare alle cartoline dal fronte della prima e della seconda guerra mondiale. Ne emerge una sintesi della storia della provincia di Cosenza, i cui vari argomenti sono rappresentati da documenti esemplificativi, per un invito alla conoscenza e all’approfondimento.

Una celebrazione, il cui obiettivo è una partecipazione ampia che riesca a cogliere l’equa opportunità della condivisione di quella ricchezza vera, patrimonio di tutti, da tutelare e conservare. Non occorre prenotazione ma vige il rispetto delle regole anti COVID-19​.

Continua a leggere

Cosenza

Il Soccorso Alpino e Speleologico Calabria riceverà 10 defibrillatori

La cerimonia di consegna si terrà giovedì prossimo, 23 settembre, alle 11 presso la Villa Vecchia in piazza XV Marzo

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

COSENZA – La Fondazione Carical dona al Soccorso Alpino e Speleologico Calabria 10 defibrillatori. Ogni automezzo del SASC sarà dotato di questo presidio salvavita, utilizzabile da personale medico e sanitario, tecnici ed operatori del Soccorso Alpino, opportunamente formati ed abilitati.

Il defibrillatore è essenziale per trattare l’arresto cardiaco improvviso, è in grado di riconoscere le irregolarità nel battito cardiaco e di agire in maniera provvidenziale sugli infortunati. Uno strumento estremamente efficace nell’iter di pronto intervento in caso di arresto cardiaco.

La Fondazione Carical, che ha tra i suoi obiettivi la promozione di iniziative di grande utilità sociale, ha voluto dare, in tal senso, il suo contributo come concreto segnale di solidarietà e supporto al Soccorso Alpino e Speleologico Calabria.

Continua a leggere

Cosenza

Volantino elettorale dal numero del centro vaccinale, La Regina “fare chiarezza”

Intende fare chiarezza e non fa passare inosservata la vicenda il commissario dell’azienda sanitaria provinciale di Cosenza, Vincenzo La Regina

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

COSENZA –  Va avanti la polemica legata all’utilizzo del numero telefonico del centro vaccinale di Lattarico per fare propaganda elettorale sollevata nei giorni scorsi e ripresa dal senatore Morra, sulla quale stamattina si è espressa anche la sindaca del Comune che ospita il centro vaccinale. A parlare è il commissario dell’Asp di Cosenza, Vincenzo La Regina: “è di primario interesse dell’Asp di Cosenza andare in fondo alla vicenda”. “Abbiamo già aperto una commissione d’inchiesta – ha spiegato il commissario – volta ad individuare i responsabili presieduta dal direttore amministrativo Marchitelli”.

“Un episodio, che non dovrà più ripetersi. Strumentalizzazioni politiche e personali verranno severamente perseguite e punite. L’Asp si mette a disposizione della giustizia per stanare i responsabili. La stessa Asp di Cosenza – incalza La Regina – si sente parte lesa in nome dei cittadini innanzitutto e di tutte quelle persone per bene che giornalmente operano all’interno dell’azienda sanitaria”.

Continua a leggere

Di tendenza