Lavoro: selezioni di muratori ‘acrobatici’ a Cosenza e Reggio Calabria

Parte dalla Calabria il job tour di edilizia acrobatica, l’obiettivo è l’inserimento lavorativo di 150 operatori su fune

 

COSENZA – Parte dalla Calabria il Job Tour di EdiliziAcrobatica SpA, società leader in Italia nel settore dell’edilizia operativa in doppia fune di sicurezza. Per tre giorni, dal 26 al 28 luglio, i responsabili della selezione del personale di EdiliziAcrobatica saranno presenti nelle piazze di Reggio Calabria e Cosenza per offrire ai muratori posti di lavoro come operatori su fune in 21 città italiane. Dal 26 al 28 Luglio tutti i candidati interessati che si presenteranno in piazza avranno l’opportunità di scoprire di più sull’azienda e sul settore innovativo dei lavori su fune, di consegnare il proprio curriculum vitae (dalle 10:00 alle 20:00 a Cosenza in piazza Bilotti il 26 luglio e a Reggio Calabria in piazza San Giorgio il 27 e 28 luglio) e, se idonei, anche di fare il primo colloquio rivolto all’assunzione direttamente in giornata.

 

Tutti i muratori interessati sono invitati sin da ora ad inviare il proprio Curriculum Vitae via email all’indirizzo lavoro@ediliziacrobatica.com: chi invia il Curriculum prima dell’evento avrà la priorità sui colloqui. Inoltre è possibile visionare tutte le offerte di lavoro sul sito www.ediliziacrobatica.com nell’area carriere/opportunità di lavoro. Il progetto, sviluppato con il Patrocinio di Comune di Reggio Calabria, Comune di Cosenza, Città Metropolitana di Reggio Calabria, Confindustria Giovani Calabria, Confindustria Cosenza e ANCE, in collaborazione con le società di selezione del personale EDAC – Osm Partner e Gi Group, ha lo scopo di favorire l’inserimento in organico di muratori ai quali verrà offerto un primo contratto di somministrazione del personale con Gi Group al quale seguirà l’inserimento diretto in Azienda volto al contratto a tempo indeterminato. EdiliziAcrobatica, che con le sue sedi è presente in 53 città italiane con un organico ad oggi che conta 500 persone, ha scelto di partire con il suo Job Tour proprio dalla Calabria e dalle province che registrano il tasso più alto di disoccupazione giovanile.

 

“Vogliamo offrire occupazione e formazione per sostenere le persone disposte a trasferirsi per cogliere questa opportunità lavorativa nel campo delle ristrutturazioni edili su funi – spiega Riccardo Iovino, CEO e fondatore di EdiliziAcrobatica -, in un settore in forte crescita ed espansione su tutto il territorio italiano. Entrando a far parte del nostro team si diventa padroni di una nuova professione: l’operatore su fune. Non chiediamo come requisito l’abilità a lavorare su funi: sarà un Ente accreditato a erogare la formazione specifica per addetti ai sistemi di accesso e posizionamento mediante funi, con la quale la risorsa otterrà l’abilitazione a questo tipo di lavorazioni. Le persone che cerchiamo sono muratori disposti a raccogliere la sfida di EdiliziAcrobatica”. Nel business plan aziendale è prevista l’apertura di una sede a Reggio Calabria entro fine 2019, cosa che darà la possibilità ai nostri nuovi operatori su fune, di lavorare direttamente nel contesto locale. Azienda in forte crescita, EdiliziAcrobatica SpA sta ricercando 150 operatori su fune da inserire nel proprio organico entro la fine dell’anno.

 

DATE DELLE SELEZIONI

• 26 luglio Cosenza dalle 10:00 alle 20:00 in Piazza Bilotti
• 27 – 28 luglio Reggio Calabria dalle 10.00 alle 20.00 in Piazza San Giorgio

 

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Tragico incidente sulla Statale 106 Jonica, muore un giovane di 28 anni

CROPANI (CZ) - Ennesimo incidente stradale sulla Strada Statale 106 jonica. Secondo quanto emerso, nell'impatto che ha visto coinvolti un'auto e una motocicletta, un...

A Montalto Uffugo bassa l’affluenza alle 12 al ballottaggio: 12,3% degli aventi diritto

MONTALTO UFFUGO (CS) - Si sono regolarmente aperte stamattina le operazioni di voto nei tre comuni della Calabria interessati al turno di ballottaggio per...

“Valli dell’innovazione”: l’Unione europea premia 16 regioni, anche la Calabria

BRUXELLES - Piemonte, Liguria, Lombardia, Abruzzo, Molise, Puglia, Calabria, provincia autonoma di Bolzano e di Trento, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Toscana, Umbria, Marche e...

Si Cobas Calabria esulta per le assunzioni a tempo indeterminato della figura di Oss

CATANZARO - Il Si Cobas Calabria rappresentato dai coordinatori regionali Roberto Laudini e Simone Scandale esprime soddisfazione per le assunzioni a tempo indeterminato della...

Cosenza: nasce il centro studi su “Salute, Società e Territorio” dell’Unical, coinvolti 9 dipartimenti

COSENZA - La presentazione si terrà martedì 25 giugno alle 17, presso la Casa delle Culture di Cosenza. Il Centro Studi su Salute, Società...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Cosenza, per la strage di Via Popilia in appello confermati due...

La Corte d’Assise d’Appello ha parzialmente riformato la sentenza della Corte di Assise ai presunti autori del duplice omicidio Tucci-Chiodo

Cosenza, all’Annunziata l’obesità “si cura” con i robot

Il commissario Filippelli: "Da PNRR forte aggiornamento tecnologico per l'Azienda sanitaria"

Baby rapinatori, minorenne affidato a comunità

Assicurato alla giustizia l'ultimo componente del gruppo di minorenni, accusati di rapina, violenza e lesioni

Deteneva 15 cani in pessime condizioni, denunciata

Cani tenuti in pessime condizioni e alcuni anche malati. I carabinieri hanno denunciato una donna e sequestrato gli animali

“Povero Parco Robinson, come sei ridotto. Le ultime paperelle agonizzanti in...

La Federazione Riformista di Rende all'attacco sulla situazione di degrado in cui versa soprattutto il laghetto del Parco Robinson

Città unica Cosenza-Rende-Montalto: Strazzulli (FdI) “va realizzata al più presto”

"I passaggi importanti sono: un referendum consultivo, delibere dei consigli comunali e una legge che prepari a questa procedura"