Padre Fedele salva ambulante che tenta suicidio dandosi fuoco

COSENZA – Il noto frate francescano è intervenuto nel corso di un blitz delle forze dell’ordine.

Momenti di tensione a Cosenza, dove si svolge il consueto mercato del venerdì, in via Milelli, nei pressi di Lungo Crati. La polizia municipale pare che stamattina abbia allontanato diversi venditori ambulanti privi del necessario permesso. Uno di questi, colto dalla disperazione, avrebbe quindi minacciato di darsi fuoco cospargendosi di benzina. Sul posto si è subito precipitato Padre Fedele Biscegli,a informato telefonicamente da un conoscente di ciò che stava avvenendo. Il frate insieme ai vigili ha poi convinto l’ambulante a desistere dall’estremo gesto.

 

“E’ un uomo che guadagna qualche soldo – spiega Padre Fedele – per dare da mangiare ai figli. Era deciso a farla finita si era già buttato la benzina addosso schizzando anche sul mio saio e protestava con l’accendino in mano. Non è giusto. Voglio lanciare un appello alle autorità: ‘Lasciamo vivere questi commercianti. Ci vuole il permesso per lavorare, certo, ma se noi avessimo dei bimbi e fossimo senza lavoro cosa faremmo? Summum ius, summa iniuria. Massima giustizia, massima ingiustizia diceva Cicerone. C‘è gente sotto sfratto e politici che rubano a destra e sinistra. Come facciamo a prendercela con questi poveri disgraziati? Un po’ di umanità. I poveri sono il sangue di Cristo”.

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

poliambulatorio aprigliano

Recuperato e riaperto il polo sanitario di Rogliano, Cup e altri servizi sanitari

ROGLIANO (CS) - "Quando, meno di un anno fa, ho avuto l’onore di assumere la direzione del Distretto Cosenza-Savuto, tra le tantissime cose da...
scuola media luzzi - svolgimento concorso vigili urbani

Concorso per 2 posti da vigile urbano a Luzzi, partecipanti «grottesco e al limite...

A scrivere alla nostra redazione una lunga lettera, alcuni dei candidati al concorso Pubblico per due posti di agente di Polizia municipale LUZZI (CS) -...
Coppa davis rende 01

La Coppa Davis a Rende: selfie e sorrisi intorno all’insalatiera più importante del mondo

RENDE - E’ stata la festa del tennis quella che si è svolta all’interno del Chiappetta Sport Village. Dopo Palazzo dei bruzi, è stato...

A Cosenza il seminario di Didattica Digitale, il primo a livello nazionale

COSENZA - Nella Sala degli Specchi del Palazzo della Provincia di Cosenza si è tenuto e per la prima volta a livello nazionale il...
caterina ciurleo agguato roma reggio calabria

Far west a Roma: morta 81enne calabrese raggiunta da un proiettile, era in auto...

ROMA - E' deceduta stamattina al policlinico Umberto I, Caterina Ciurleo, originaria di Reggio Calabria, la donna di 81 anni raggiunta da un colpo...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Traffico a Cosenza, la rotonda di Viale della Repubblica sarà smantellata

COSENZA – Il Comune di Cosenza ripensa la viabilità del centro città. Dopo aver smantellato l’isola pedonale di via Misasi, la Giunta Caruso è...

L’ex prefetto di Cosenza Galeone a processo, colpo di scena: intercettazioni...

COSENZA - Su 24 telefonate ne mancano 18. Colpo di scena nel processo che vede imputata Paola Galeone, ex prefetto di Cosenza accusata di...

Sanità a processo: nei falsi bilanci dell’Asp di Cosenza milioni di...

COSENZA – Decine di milioni di euro che appaiono e scompaiono dai bilanci della sanità calabrese. L'alterazione dei documenti contabili dell'Asp di Cosenza è...

A Rende si costruisce un asilo in un parco pubblico. Ma...

RENDE (CS) - Rende città cantiere. Costruire un asilo in un parco pubblico a poco più di 500 metri da una scuola abbandonata. L’idea...

Infiltrazioni mafiose a Rende, l’ex assessore Munno: «Lavori in corso sono...

RENDE (CS) – Cantieri e transenne colorano la città di Rende. Lo scioglimento per infiltrazioni mafiose non ha fermato le opere pubbliche progettate dalla...

Ex Hotel La Fenice, in Sila 88 migranti ospitati ‘in famiglia’...

SPEZZANO SILA (CS) - Sono circa 100 le persone ospitate nell’ex Hotel La Fenice di Spezzano Sila. Lamentano di soffrire il freddo e di...