Assenteisti di Pedace: il gip scarcera tutti - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Archivio Storico News

Assenteisti di Pedace: il gip scarcera tutti

Avatar

Pubblicato

il

COSENZA – Tutti a spasso. Non solo da punto di vista giudiziario, ma anche occupazionale. Gli undici indagati dalla Procura della Repubblica, arrestati dai carabinieri della Compagnia di Rogliano, in stretta collaborazione con i colleghi della stazione di Pedace e con il coordinamento dei militari dell’Arma del comando provinciale di Cosenza, sono stati rimessi in libertà. Il gip Livio Cristofano, infatti, al termine di tutti gli interrogatori di garanzia, a carico dei dipendenti “infedeli” del Comune di Pedace, ha revocato a tutti la detenzione domiciliare,

convertendo la misura restrittiva in obbligo di firma. Gli indagati, infatti, dovranno recarsi presso la stazione dei carabinieri per firmare lunedì, mercoledì e venerdì. Non solo. In attesa che la magistratura e gli inquirenti facciano chiarezza sulle accuse a carico degli “infedeli”, il sindaco di Pedace ha sospeso gli undici indagati dall’esercizio delle loro funzioni. La scarcerazione, però, non muta la concretezza dell’impianto accusatorio che resta aggrappata alla truffa aggravata. Nel corso degli interrogatori di garanzia, qualcuno degli imputati ha fatto parziali ammissioni su quel sistema consolidato di timbrare l’ingresso e l’uscita dal servizio, “passando” il proprio badge ai colleghi che si preoccupavano di registrare la presenza dei colleghi “invisibili”. La maggior parte dei dipendenti, travolti dall’inchiesta giudiziaria, risulta precaria, anche se fra alcuni di loro ci sono figure di responsabilità istituzionale. Il nutrito collegio difensivo degli arrestati, composto da Franco Locco, Emiliana Guzzo, Gennaro Giordano, Giuseppe Malvasi, Rossana Cribari, Pasquale Vaccaro, Marco Oliverio e Giovanni Cirio, nonostante revoca dei domiciliari ai loro assistiti, punta ad ottenere un’ulteriore riduzione delle misure restrittive presentando ricorso ai giudici del Tribunale della Libertà di Catanzaro.

Archivio Storico News

Cosenza e Paganese ci provano fino alla fine, ma a Pagani finisce senza reti. Rossoblu spreconi nel primo tempo

Marco Garofalo

Pubblicato

il

Scritto da

Le due squadre danno vita ad una bella gara, ricca di emozioni e azioni da rete, ma il risultato non si schioda dallo 0 a 0. Per i rossoblu è il sesto risultato utile consecutivo. Cosenza migliore nella prima frazione di gara. Annullata una rete a La Mantia nella ripresa
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Sparatoria con due morti a Roma, convalidato il fermo di un giovane calabrese

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

E’ ancora da chiarire del tutto i motivi del litigio anche se tra Scarozza e Ventre vi erano dei dissidi dovuti a una relazione che il più giovane aveva con l’ex moglie di Fabrizio Ventre.

 
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Il caso Legnochimica arriva in Senato, si chiede ai ministri il perché del blocco della bonifica

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Continui rimpalli di responsabilità e aumento di patologie ‘anomale’ tra i residenti, cosa intende fare il Governo? (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza