Sos rifiuti - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Archivio Storico News

Sos rifiuti

Avatar

Pubblicato

il

COSENZA – Le tute gialle spazzano le strade ma non le polemiche. La politica che Ecologia Oggi, sta portando avanti, non soddisfa i dipendenti. Il malessere crescente dei lavoratori, cresciuto non solo per effetto della mancata percezione della mensilità di agosto, ma anche per quella “legge” interna sul demansionamento di alcuni lavoratori, alcuni

dei quali con ruoli di rappresentanza sindacale. In tutti i modi, la scelta del buon senso, mostrato dalle organizzazioni sindacali di categoria, mira ad aprire una trattativa diplomatica con l’azienda, ma finora, però, sorda ad accogliere le proposte e le richieste dal sindacato. Ma se da un lato, i dipendenti di Ecologia Oggi, nonostante la carenza di risposte, non hanno intrapreso alcuna azione clamorosa di protesta, continuando a garantire lo spazzamento delle strade e la raccolta dei rifiuti, dall’altro, invece, cresce il malumore nei piani alti del Palazzo comunale di piazza dei Bruzi. Ad accendere la luce dei riflettori su quella che potrebbe essere battezzata come l’emergenza, ancora sotto controllo, dei rifiuti, ci pensa,  l’ assessore Carmine Vizza  fattosi portavoce del disagio provocato dall’eccesso di spazzatura che da giorni straborda dai nostri cassonetti, causando pessimi odori e panorami disgustosi. « L’amministrazione comunale non è assolutamente soddisfatta del servizio garantito sinora dalla ditta lametina. Abbiamo regolarizzato i pagamenti – insiste Vizza- e siamo al fianco dell’azienda per qualsiasi iniziativa ritenga utile a migliorare il servizio, dall’organizzazione interna al personale, stiamo facendo di tutto per metterla a proprio agio, ma chiediamo servizi adeguati, altrimenti ci saranno conseguenze ».

La raccolta e lo smaltimento dei rifiuti in città, come sappiamo,  sono condizionati da alcune anomalie che  ripropongono ciclicamente gli stessi problemi e le solite richieste d’aiuto. Ma questa volta sia Palazzo dei Bruzi che Ecologia oggi sembrano intenzionati ad interrompere questo circolo vizioso. Non a caso Ecologia Oggi ha chiesto qualche giorno di tempo per riorganizzare meglio i servizi.

«Inoltre, se non ci permetteranno di scaricare due volte durante la notte – conclude l’assessore Vizza – saremo costretti a fare la raccolta di giorno, provocando disagi enormi per la popolazione. Ma non avremo altra soluzione» . In altre parole, il problema rifiuti sarebbe risolto definitivamente con la raccolta differenziata. Un progetto, però, che seppur “sbandierato” dall’amministrazione comunale in pompa magna, con il decollo dell’attività di raccolta dalle frazioni, non è mai “atterrato” nel resto della città.

Archivio Storico News

Cosenza e Paganese ci provano fino alla fine, ma a Pagani finisce senza reti. Rossoblu spreconi nel primo tempo

Marco Garofalo

Pubblicato

il

Scritto da

Le due squadre danno vita ad una bella gara, ricca di emozioni e azioni da rete, ma il risultato non si schioda dallo 0 a 0. Per i rossoblu è il sesto risultato utile consecutivo. Cosenza migliore nella prima frazione di gara. Annullata una rete a La Mantia nella ripresa
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Sparatoria con due morti a Roma, convalidato il fermo di un giovane calabrese

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

E’ ancora da chiarire del tutto i motivi del litigio anche se tra Scarozza e Ventre vi erano dei dissidi dovuti a una relazione che il più giovane aveva con l’ex moglie di Fabrizio Ventre.

 
(altro…)

Continua a leggere

Archivio Storico News

Il caso Legnochimica arriva in Senato, si chiede ai ministri il perché del blocco della bonifica

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

Continui rimpalli di responsabilità e aumento di patologie ‘anomale’ tra i residenti, cosa intende fare il Governo? (altro…)

Continua a leggere

Di tendenza