Franco Rosito é il nuovo presidente del Circolo della stampa “Maria Rosaria Sessa” di Cosenza

Giornalista professionista, Rosito ha collaborato con emittenti radiotelevisive locali e vari quotidiani ininterrottamente dal 1978 al 1995 e da più di venti anni è impegnato nella redazione cosentina di Gazzetta del Sud.

COSENZA – È tra i soci fondatori del Circolo e ha ricoperto sempre incarichi dirigenziali. Rosito è stato eletto dal Consiglio direttivo del Circolo, che ha provveduto, inoltre, ad indicare quali vicepresidenti Franco Mollo (vicario) e Franco Lorenzo ed alla carica di segretario Emily Casciaro. Completano la composizione del Consiglio direttivo Franco Bartucci, Monica Perri e Raffaele Zunino. Quest’ultimo ed Emily Casciaro sono subentrati a Gregorio Corigliano e Rosellina Arturi. Il presidente Rosito, nel ringraziare i colleghi per l’ampia fiducia accordatagli, ha tracciato le linee programmatiche della sua presidenza ed individuato le iniziative da realizzare nei prossimi mesi.

“Tra le principali direttive lungo le quali intendo condurre il nostro impegno – ha dichiarato Rosito – c’è la volontà di prestare particolare attenzione all’evoluzione della professione del giornalista, agli scenari che si stanno delineando grazie alle nuove tecnologie ed al complesso mondo dell’informazione. Intendiamo promuovere iniziative coinvolgendo la società civile, i giovani e gli studenti, attivare opportunità di formazione per l’aggiornamento e lo sviluppo delle competenze del giornalista. Tutto questo sarà realizzabile con l’apporto ed il contributo di tutti i componenti del Consiglio e degli oltre cento soci del Circolo, nell’interesse della categoria e di tanti colleghi che ogni giorno si mettono in discussione per raccontare ed onorare la verità”.

Insieme ai colleghi del Direttivo, il presidente Rosito ha rivolto un sentito ringraziamento per l’impegno profuso in tanti anni alla guida del Circolo a Gregorio Corigliano, che ne ha lasciato la presidenza “per consentire il rinnovamento del Circolo, degli organismi dirigenti e per ragioni personali e familiari”, continuando a mettere a disposizione la sua esperienza come socio. “Con la presidenza di Corigliano – ha detto ancora Franco Rosito – il Circolo ha raggiunto importanti traguardi. Le tante iniziative, attività e manifestazioni realizzate sono state frutto di un impegno corale che ha trovato nel noto giornalista calabrese il collante giusto. La trasformazione dell’Associazione dei giornalisti in Circolo della Stampa, gli incontri con autorevoli rappresentanti del mondo delle istituzioni, dell’informazione regionale e nazionale, il Premio intitolato alla collega scomparsa Maria Rosaria Sessa che affronta il tema della violenza di genere, le giornate sulla libertà di stampa, sono tra le attività che possono sintetizzare al meglio l’azione competente del presidente Corigliano, dei Direttivi che lo hanno accompagnato nel corso dei vari mandati e del primo presidente, Filippo Veltri. Ci auguriamo di poter fare sempre di più e di contribuire a costruire percorsi di sviluppo condivisi ed efficaci”.

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Cosenza, siglato il protocollo “Codice rosso” fra Uepe e Csm

COSENZA - Siglato protocollo d’intesa fra il Dipartimento Giustizia minorile e di comunità – Ministero della Giustizia, Ufficio locale di esecuzione penale esterna di...
protesta-unical-per-Palestina

Unical, il Senato Accademico prende posizione: «cessate il fuoco in Palestina»

RENDE (CS) - Dopo le forti tensioni che hanno coinvolto diverse università italiane - tra cui anche l'Unical - il Senato Accademico della Calabria...

Incidente sul lavoro nel Cosentino, Celebre: «la mattanza continua, troppe lacune nella sicurezza»

CATANZARO - «La mattanza continua. Nonostante i tanti appelli si continua a morire di lavoro. Purtroppo, in Calabria ieri si è verificato un altro...

Tragedia a Roggiano Gravina: muratore 65enne cade dall’impalcatura e muore

ROGGIANO GRAVINA (CS) - Ennesima tragedia sul lavoro nel cosentino. Ieri pomeriggio un muratore di 65 anni in pensione, M.T.,  è morto dopo essere...

Adescato online, sequestrato, picchiato brutalmente e rapinato: arrestati tre giovani

REGGIO CALABRIA - I Carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria hanno arrestato tre giovani di età compresa tra i 28 ed i 30 anni,...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Cosenza, per la strage di Via Popilia in appello confermati due...

La Corte d’Assise d’Appello ha parzialmente riformato la sentenza della Corte di Assise ai presunti autori del duplice omicidio Tucci-Chiodo

Cosenza, all’Annunziata l’obesità “si cura” con i robot

Il commissario Filippelli: "Da PNRR forte aggiornamento tecnologico per l'Azienda sanitaria"

Baby rapinatori, minorenne affidato a comunità

Assicurato alla giustizia l'ultimo componente del gruppo di minorenni, accusati di rapina, violenza e lesioni

Deteneva 15 cani in pessime condizioni, denunciata

Cani tenuti in pessime condizioni e alcuni anche malati. I carabinieri hanno denunciato una donna e sequestrato gli animali

“Povero Parco Robinson, come sei ridotto. Le ultime paperelle agonizzanti in...

La Federazione Riformista di Rende all'attacco sulla situazione di degrado in cui versa soprattutto il laghetto del Parco Robinson

Città unica Cosenza-Rende-Montalto: Strazzulli (FdI) “va realizzata al più presto”

"I passaggi importanti sono: un referendum consultivo, delibere dei consigli comunali e una legge che prepari a questa procedura"