Contro la ‘pena di morte’, Cosenza “Città per la vita”

COSENZA –  ”Una battaglia di civilta’ e di progresso, per ribadire la ferma contrarieta’ della nostra citta’ alla pena di morte”.

- Pubblicità Clikio single-

Queste le parole dell’Assessore alla Comunicazione del Comune di Cosenza, Rosaria Succurro, che ha annunciato l’adesione anche quest’anno della citta’ dei Bruzi alla rete di ”Cities for life”, le Citta’ per la Vita-Citta’ contro la Pena di Morte, promossa dalla Comunita’ di Sant’Egidio, in collaborazione con l’ANCI, e che avra’ il suo momento piu’ importante nella XII Giornata Internazionale in programma il prossimo 30 novembre, in coincidenza con l’anniversario della prima abolizione della pena capitale ad opera di uno Stato, il Granducato di Toscana, avvenuta proprio il 30 novembre del 1786. ”Anche quest’anno – ha affermato l’Assessore Succurro – illumineremo in modo particolare Palazzo dei Bruzi, cosi’ come facemmo lo scorso anno, seguendo le indicazioni della Comunita’ di Sant’Egidio che propone ad ogni citta’ della rete di dedicare all’iniziativa un monumento, una piazza o un luogo-simbolo. Aderire all’iniziativa della Comunita’ di Sant’Egidio ed alla Giornata Internazionale del 30 novembre – ha sottolineato ancora Rosaria Succurro – significa dare il proprio piccolo contributo per una causa che interessa tutta l’umanita’ e spendersi una volta di piu’ in difesa della dignita’ e del valore della vita umana e per l’abolizione della pena di morte. Siamo orgogliosi di confermare la nostra partecipazione al movimento abolizionista propugnato dalla Comunita’ di Sant’Egidio e sostenuto dall’ANCI perche’ riteniamo che la rinuncia ad ogni forma di violenza debba rappresentare una cifra identitaria anche della nostra citta’. Ci conforta enormemente che la rete delle citta’ di ”Cities for life” – ha detto inoltre la Succurro – si stia allargando sensibilmente, fino a contarne oltre 1600, tra cui 70 capitali nei cinque continenti e ci inorgoglisce che del movimento faccia parte anche Cosenza”.

- Pubblicità sky-

Correlati

La scuola entra al Parlamento europeo: c’è anche il Pezzullo di Cosenza

COSENZA - Continua il progetto "La scuola entra al Parlamento" promosso dall'eurodeputata Laura Ferrara e che ha permesso agli studenti di quattro istituti d'Istruzione...
IKEA

IKEA, primi passi in Calabria. Apre a Rende un Plan&Order Point

RENDE - IKEA Italia annuncia di aver chiuso l’accordo per l’apertura in Calabria di un Plan&Order Point all’interno del Centro Commerciale Metropolis di Rende....

Cosenza, il nuovo Pronto Soccorso disegnato da De Salazar: «ci prendiamo responsabilità»

COSENZA - Il nuovo commissario dell'azienda ospedaliera di Cosenza, Vitaliano De Salazar, ha illustrato stamattina il nuovo programma di rilancio dell'Annunziata e in primis...

Pronto soccorso, ‘Cosenza Futura’ «gravità della situazione va affrontata subito»

COSENZA - «La gravità della situazione al Pronto Soccorso dell'ospedale di Cosenza va affrontata subito». E' quanto dichiara Fabrizio Falvo, già consigliere comunale di...
- Pubblicità -
- Pubblicità adsense 1-

Ultimi Articoli

‘Ndrangheta, assassinio dell’avvocato Pagliuso: chiesta la conferma degli ergastoli

LAMEZIA TERME (CZ) - - Il sostituto procuratore generale Marisa Manzini ha chiesto la conferma dell'ergastolo per i presunti boss Pino e Luciano Scalise,...

In arrivo venti forti e neve a bassa quota. Scatta l’allerta gialla in Calabria

COSENZA - Masse d'aria fredde provenienti dai Balcani investiranno l'Italia portando nevicate fino a quote basse su Meridione e regioni del medio adriatico. Contemporaneamente...

La scuola entra al Parlamento europeo: c’è anche il Pezzullo di Cosenza

COSENZA - Continua il progetto "La scuola entra al Parlamento" promosso dall'eurodeputata Laura Ferrara e che ha permesso agli studenti di quattro istituti d'Istruzione...

Fermato in auto con un fucile clandestino: arrestato

REGGIO CALABRIA - La Polizia Metropolitana di Reggio Calabria, nel corso di controlli anti bracconaggio tra Palizzi e Bova, ha arresto un soggetto già...

Freddo e senza riscaldamento, chiuso il tribunale di Castrovillari: udienze sospese

CASTROVILLARI (CS) - Udienze sospese fino al prossimo 18 febbraio nel Tribunale di Castrovillari a causa del freddo. L'impianto di riscaldamento nel Palazzo di...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti
- Pubblicità Cickio sidebar-
- Pubblicità adsense 2-

Categorie

Leggi ancora

Abortire a Cosenza, medici obiettori e servizio inadeguato. Vittoria Morrone «è...

Vittoria Morrone, del movimento politico La Base, ospite della redazione di Quicosenza ha anche parlato del reddito di cittadinanza: «dare la possibilità a tutti di condurre una vita dignitosa dovrebbe stare a cuore a tutti»

Cosenza, Dino ucciso da un pirata della strada mai identificato: «chi...

Chiesta l'archiviazione per la morte di Dino Mazzei, avvenuta a febbraio 2020 tra Zumpano e Cosenza. L'appello: "se qualcuno ha visto qualcosa si faccia avanti"

Marcelli il ‘dirigente operaio’ amato da tutti, nel ricordo della moglie...

Il prossimo 23 gennaio ricorrerà il primo anniversario della morte dell'ing. Alessandro Marcelli, scomparso nel 2022 sugli impianti di Lorica mentre svolgeva il proprio dovere con passione e abnegazione

Fedele a se stesso: i poveri, il Cosenza e la calunnia...

L'intervista esclusiva a Padre Fedele Bisceglia. Il 'monaco' come non l'avete mai sentito. Un racconto carico di ricordi, dolore, emozioni. In un giorno d'estate, affacciati dal Paradiso dei Poveri, abbiamo respirato il suo amore per la povertà e per i colori rossoblu: "io, venduto all'interno della Chiesa"

Un anno senza il Maresciallo Carbone, morto per difendere il nostro...

"La gente mi diceva “perché non si è fatto gli affari suoi?". Ecco questo è quello che va combattuto con più ferocia: quali sono per un calabrese gli “affari suoi?"

Emozioni e ricordi al Premio intitolato alla memoria di Jole Santelli

Il premio dedicato alla prima donna Presidente della Regione Calabria istituito da Mariangela Preta di concerto con le sorelle di Jole, Paola e Roberta