Cosenza, sbloccati i lavori per la mitigazione del rischio frana nel centro storico

L'iter procedurale si era, però, bloccato all'agosto del 2018: «abbiamo lavorato dai primi mesi del mio insediamento per sbloccarlo» ha detto il sindaco

COSENZA – “Sbloccati i lavori per la mitigazione del rischio frana nel centro storico e nelle aree contermini. Dopo i sopralluoghi propedeutici all’ inizio degli interventi effettuati nella giornata odierna, si procederà ora all’apertura dei cantieri “. Lo afferma in sindaco Franz Caruso che si è personalmente interessato alla problematica su cui si erano registrate diverse lamentele da parte degli abitanti della zona.

Nella giornata odierna, infatti, il Rup, unitamente al direttore dei lavori accompagnato dall’impresa Perri, ha verificato l’accessibilità di tutte le aree non riscontrando problemi e/o impedimenti di alcun genere. Sulla scorta dell’esito del sopralluogo si è impegnato, quindi, ad iniziare la cantierizzazione nell’arco di una settimana. I lavori inizieranno prioritariamente da Via Grotta San Francesco e da via Solluzzo Cavalcanti e proseguiranno su Corso vittorio Emanuele, che sarà interessato dall’iter propedeutico previsto.

“Sono abituato a mantenere gli impegni che assumo – prosegue il sindaco Franz Caruso – ed anche se un Sindaco non può far tutto e deve comunque rispettare tempi e procedure dettati dalla normativa vigente, ritengo di averlo fatto anche per quanto attiene la messa in sicurezza e la mitigazione del rischio frane nel centro storico e nelle zone contermini. Ed, infatti, alla fine dello scorso mese di giugno, sono state consegnate alla ditta vincitrice della gara d’appalto le aree di intervento, compreso il costone di Portapiana, su via Vittorio Emanuele, che da circa 5 anni è interdetto al traffico arrecando evidenti problematiche alla viabilità.

Oggi finalmente siamo in dirittura di arrivo per l’avvio dei lavori che, ricordo a me stesso, erano previsti sin dal 2010 nell’accordo di programma sottoscritto dal Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e la Regione Calabria, finalizzati proprio all’attuazione di interventi urgenti e prioritari di difesa del suolo per la mitigazione del rischio idrogeologico da effettuare nel territorio regionale. L’iter procedurale si era, però, bloccato all’agosto del 2018 per cui abbiamo lavorato fin dai primi mesi del mio insediamento per riattivarlo portando avanti un’azione complessa e faticosa che oggi ci consente finalmente di mettere la parola fine ad una lunga vicenda dando risposte concrete ai nostri concittadini”.

Il dissesto idrogeologico – conclude il sindaco Franz Caruso – è uno dei tanti problemi di Cosenza che oggi attanaglia in modo particolare la Città Vecchia su cui ho prestato e presto particolare attenzione ritenendolo una problematica ambientale di enorme portata da contrastare ed arginare”.

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

municipio comune tropea

Sciolto il Comune di Tropea, la relazione del ministro Piantedosi «sostegno della cosca a...

TROPEA (VV) - Per il ministro dell'Interno, il Comune di Tropea è un ente permeabile "ai condizionamenti esterni della criminalità organizzata" con "concreti, univoci...
Graziano Asp - Grispino sindaco mandatoriccio

Residenza per anziani a Mandatoricco, Asp concede immobile in comodato d’uso per 99 anni

MANDATORICCIO (CS) – Per la residenza per anziani di località Savuco, è stato ufficialmente sottoscritto insieme al Direttore Generale dell’Asp, Antonello Graziano, il contratto...
Lavori marina laghi cassano 01

Cassano Ionio, lavori bitumatura per Marina e Laghi di Sibari e Bruscata-Fuscolara-Millepini

CASSANO IONIO (CS) - Sono stati consegnati i lavori di risistemazione e di bitumatura delle strade di accesso per Marina e Laghi di Sibari...
carcere di paola

Momenti di follia nel carcere di Paola, detenuto ingoia lamette e si scaglia contro...

PAOLA (CS) - Escalation di episodi di violenza nelle case circondariali. L'ultimo sarebbe avvenuto nel carcere di Paola dove un detenuto - secondo quanto...

Aggredisce moglie e suocera violando il divieto di avvicinamento, arrestato

VIBO VALENTIA - Era sottoposto alla misura del divieto di avvicinamento che gli era stato imposto e nonostante ciò, si è recato a casa...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Riparte la ferrovia della Magna Grecia, da Taranto a Sibari quattro...

POTENZA - Tra Puglia, Basilicata e Calabria, il 9 giugno "ripartirà la ferrovia della Magna Grecia che collega Taranto e Sibari fermando nelle stazioni...

Confartigianato testa le strade con un viaggio in auto elettrica: tappa...

VICENZA - Da Vicenza verso Napoli, Bari, Reggio Calabria e Palermo, passando per Roma. È partito lunedì scorso dalla sede di Confartigianato Imprese Vicenza...

Permessi falsi per regolarizzare immigrati: nel giro avvocati, agenti e mediatori...

CATANZARO - La Corte d'appello di Catanzaro questo pomeriggio ha confermato quasi integralmente la sentenza di primo grado del Tribunale dei Crotone che riguardava...

Casali del Manco, la denuncia: «campetto comunale chiuso, danno per i...

CASALI DEL MANCO (CS) - Lucchetto chiuso ai cancelli del campetto comunale di Casali del Manco Centro Polivalente 'Francesca Mele'. La denuncia arriva dal...

Il sindaco sottoscrive il manifesto politico del ‘Cosenza Pride 2024’: «No...

COSENZA - In occasione della Giornata internazionale contro l'omotransfobia che si celebra oggi e che è stata istituita dalle Nazioni Unite e dall'Unione europea...

Rende, Talarico: «sì alle piste ciclabili, ma non così: danneggia commercianti...

RENDE (CS) - "Le piste ciclabili rappresentano in tutto il mondo un’opera essenziale per una moderna mobilità ecologica. Pertanto non possiamo che salutare positivamente...