Cosenza, “la Villa Vecchia è una fogna a cielo aperto: aria fetida e acque stagnanti”

"Acque stagnanti, proliferate a causa di una vegetazione fitta, in una zona della città che dovrebbe essere una vera e propria galleria verde"

COSENZA – Riceviamo in redazione la segnalazione di un cittadino cosentino su quella che è diventata una fogna a cielo aperto nel cuore della Villa Vecchia a Cosenza. Il luogo che dovrebbe essere il polmone verde della città bruzia.

Villa Vecchia Cosenza

“Una vera e propria fogna a cielo aperto. L’acqua ristagna lungo il vialone principale probabilmente a causa di un’ostruzione irrisolta e che dunque peggiora con il passare dei giorni”. Cattivi odori e rischi sanitari. “Da diversi giorni, la Villa Vecchia – denuncia il nostro lettore – si presenta in condizioni orrende e, per chi la vive quotidianamente con le famiglie e i bambini è davvero un incubo con il rischio, tra l’atro, di scivolare. Non si può respirare aria fetida e puzzolente, proveniente da quelle acque stagnanti, proliferate a causa di una vegetazione fitta, in una zona della città che dovrebbe essere una vera e propria galleria verde. Sindaco – conclude il nostro lettore – intervenga subito per il benessere della nostra amata città”.

 

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Corigliano Rossano, allarme Schlein (Pd) su tagli ai comuni che hanno fondi Pnrr

CORIGLIANO ROSSANO - La segretaria del Partito Democratico, Elly Schlein, nel corso del suo tour elettorale in Calabria, ha fatto tappa a Corigliano Rossano,...
accoltellato morelli 2

Accoltellato e abbandonato davanti all’ospedale, muore 30enne: l’ipotesi di una rapina andata male

REGGIO CALABRIA - È di Catania l'uomo deceduto ieri davanti all'ospedale "Morelli" di Reggio Calabria. L'identità è stata accertata dalla squadra mobile e dai...
Ospedale di Paola

Ospedale di Paola, il reparto di chirurgia verso la chiusura. Presentato ricorso al Tar

PAOLA (CS) - Il Comitato per la difesa del diritto alla salute ha depositato un ricorso al Tar Calabria contro il piano di riordino...

Cosenza, siglato il protocollo “Codice rosso” fra Uepe e Csm

COSENZA - Siglato protocollo d’intesa fra il Dipartimento Giustizia minorile e di comunità – Ministero della Giustizia, Ufficio locale di esecuzione penale esterna di...
protesta-unical-per-Palestina

Unical, il Senato Accademico prende posizione: «cessate il fuoco in Palestina»

RENDE (CS) - Dopo le forti tensioni che hanno coinvolto diverse università italiane - tra cui anche l'Unical - il Senato Accademico della Calabria...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Il Beato Carlo Acutis sarà Santo: ecco i miracoli riconosciuti da...

COSENZA - Sarà santo Carlo Acutis, lo studente milanese morto a 15 anni il 12 ottobre del 2006. Un miracolo compiuto per intercessione del...

Oggi è il giorno di Santa Rita: la patrona delle cause...

COSENZA - È il giorno di Santa Rita. Bella ma fuggente è la rosa, a volte dolorosa con le sue spine, proprio come può esserlo la...

Oggi 8 maggio, la supplica alla Madonna del Rosario di Pompei:...

POMPEI - Si tiene oggi, mercoledì 8 maggio 2024, la supplica alla Madonna nel Santuario di Pompei. Si tratta del primo dei due appuntamenti...

Blitz dei carabinieri: cantieri non a norma e lavoratori in nero,...

MELITO PORTO SALVO -  I carabinieri della Compagnia di Melito Porto Salvo coadiuvati dai colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Reggio Calabria e...

San Francesco di Paola tra le vie della città: migliaia i...

PAOLA (CS) - Il 4 maggio è una data scolpita nel cuore e nella memoria dei calabresi perché è il giorno in cui si...

Cosenza festeggia oggi il “Santissimo Crocifisso”: una lunga storia di fede,...

COSENZA - La festività religiosa del 3 maggio, dopo quella della Santa Madonna del Pilerio, patrona della città, è tra le più sentite e partecipate...