Realizzare la “Città unica”: il dibattito con Loizzo, Guccione, Occhiuto e Principe

L'iniziativa nel pomeriggio all'hotel Royal di Cosenza: Principe non è d'accordo con il referendum. Loizzo si prende "il merito di avere presentato il primo atto istituzionale per la sua creazione"

COSENZA –  Unanimi le voci sull’importanza di andare avanti sulla realizzazione della città unica, tema al centro del convegno promosso dal gruppo consiliare regionale della Lega all’hotel Royal di Cosenza. A discuterne l’ex sindaco di Rende Sandro Principe, l’esponente del Pd, Carlo Guccione e il senatore Mario Occhiuto, ex sindaco di Cosenza. “La città unica di Cosenza, Rende e dell’area urbana dovrà essere realtà. Lascerò ai miei colleghi di maggioranza e dì opposizione il compito di portarla avanti”. Sono le parola di Simona Loizzo, deputato della Lega e capogruppo in consiglio regionale chiudendo i lavori del convegno. “Ci saranno consiglieri e politici migliori di me che porteranno avanti l’iniziativa – ha detto Loizzo – ma mi prendo il merito di avere presentato il primo atto istituzionale per la creazione della città unica“.

- Pubblicità Clikio single-

Loizzo ha poi tessuto le lodi di Occhiuto e Principe. Il primo “è stato un grandissimo sindaco e ha lasciato un’impronta indelebile sul piano urbanistico. Sandro Principe – ha aggiunto – è un rappresentante nobile del meridionalismo. So che è contrario alla legge regionale ma a differenza di Franz Caruso è venuto a dirlo come si fa nelle democrazie liberali. Roberto Occhiuto mi ha dato la spinta ad andare avanti con la legge- ha detto Loizzo – e da deputato continuerò a seguirla da parlamentare.

Mario Occhiuto, senatore di Forza Italia  ha sottolineato che “è impossibile non creare la città unica. Cosenza e Rende sono un’unica realtà ma ci sono resistenze da parte della politica “La proposta di Simona è democratica – ha aggiunto Mario Occhiuto – perché sarebbero i cittadini a scegliere, ma ho dubbi sul fatto che la classe politica accetterà. Ho provato a fare la città unica ma Rende ha sempre detto di no – ha proseguito Occhiuto – e oggi vedo diffidenze che nascono solo dalla paura di perdere potere. Io non ci credo ma ci spero fortemente”. Occhiuto ha poi parlato di Sandro Principe definendolo “grande amministratore, ma gli addebito forse un eccessivo campanilismo. Riconosco a Simona Loizzo il grande merito – ha detto Occhiuto – di avere posto la questione sul piano istituzionale dopo anni di silenzi”.

Carlo Guccione, dirigente nazionale PD ha ricordato di “essere sempre stato a favore della città unica. Lo scrissi il 2016 durante la mia campagna elettorale a Cosenza. Non sono favorevole alle fusioni a freddo – ha aggiunto Guccione – ma so perfettamente che i miei figli e i giovani non fanno differenze tra una città e l’altra . La città unica deve realizzarsi concretamente”.

Infine l’intervento di Sandro Principe il quale ha premesso che “un partito che si definisce democratico e poi lancia anatemi contro il confronto è una contraddizione. Sono contrario alla fusione a freddo – ha detto Principe – e ho amministrato Rende sempre pensando ad un’ottica regionale. Quindi, sono contrario al referendum proposto da Simona, anche se rispetto molto Loizzo per le riflessioni fatte. La città unica non può essere realizzata a freddo – ha aggiunto Principe – e il caso di Rossano e Corigliano lo conferma”. Sandro Principe si è anche soffermato sul nuovo ospedale di Cosenza che – ha detto ancora Principe – doveva sorgere ad Arcavacata per far nascere la facoltà di medicina. La scelta di Vaglio Lise è semplicemente assurda”.

- Pubblicità sky-

Correlati

La scuola entra al Parlamento europeo: c’è anche il Pezzullo di Cosenza

COSENZA - Continua il progetto "La scuola entra al Parlamento" promosso dall'eurodeputata Laura Ferrara e che ha permesso agli studenti di quattro istituti d'Istruzione...
IKEA

IKEA, primi passi in Calabria. Apre a Rende un Plan&Order Point

RENDE - IKEA Italia annuncia di aver chiuso l’accordo per l’apertura in Calabria di un Plan&Order Point all’interno del Centro Commerciale Metropolis di Rende....

Cosenza, il nuovo Pronto Soccorso disegnato da De Salazar: «ci prendiamo responsabilità»

COSENZA - Il nuovo commissario dell'azienda ospedaliera di Cosenza, Vitaliano De Salazar, ha illustrato stamattina il nuovo programma di rilancio dell'Annunziata e in primis...

Pronto soccorso, ‘Cosenza Futura’ «gravità della situazione va affrontata subito»

COSENZA - «La gravità della situazione al Pronto Soccorso dell'ospedale di Cosenza va affrontata subito». E' quanto dichiara Fabrizio Falvo, già consigliere comunale di...
- Pubblicità -
- Pubblicità adsense 1-

Ultimi Articoli

In arrivo venti forti e neve a bassa quota. Scatta l’allerta gialla in Calabria

COSENZA - Masse d'aria fredde provenienti dai Balcani investiranno l'Italia portando nevicate fino a quote basse su Meridione e regioni del medio adriatico. Contemporaneamente...

La scuola entra al Parlamento europeo: c’è anche il Pezzullo di Cosenza

COSENZA - Continua il progetto "La scuola entra al Parlamento" promosso dall'eurodeputata Laura Ferrara e che ha permesso agli studenti di quattro istituti d'Istruzione...

Fermato in auto con un fucile clandestino: arrestato

REGGIO CALABRIA - La Polizia Metropolitana di Reggio Calabria, nel corso di controlli anti bracconaggio tra Palizzi e Bova, ha arresto un soggetto già...

Freddo e senza riscaldamento, chiuso il tribunale di Castrovillari: udienze sospese

CASTROVILLARI (CS) - Udienze sospese fino al prossimo 18 febbraio nel Tribunale di Castrovillari a causa del freddo. L'impianto di riscaldamento nel Palazzo di...

Incendiato furgone della ditta che lavora per il comune

MILETO (VV) - Intimidazione stamani a San Giovanni, frazione del comune di Mileto con l'incendio di un furgone di proprietà di una ditta che...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti
- Pubblicità Cickio sidebar-
- Pubblicità adsense 2-

Categorie

Leggi ancora

Cosenza, il nuovo Pronto Soccorso disegnato da De Salazar: «ci prendiamo...

COSENZA - Il nuovo commissario dell'azienda ospedaliera di Cosenza, Vitaliano De Salazar, ha illustrato stamattina il nuovo programma di rilancio dell'Annunziata e in primis...

Tragico incidente sul lavoro in un cantiere della TAV, morto un...

VOLTAGGIO (AL) - Ha perso la vita a 33 anni, Salvatore Cucè, in un tragico incidente sul lavoro, causato pare da un’esplosione, in un...

Castrovillari, tentativo di furto in un istituto scolastico

CASTROVILLARI (CS) - Tentativo di furto si è verificato nelle prime ore di domenica scorsa, 5 febbraio, ai danni dell'Istituto Professionale Alberghiero "Karol Wojtyla"...

Pronto soccorso, ‘Cosenza Futura’ «gravità della situazione va affrontata subito»

COSENZA - «La gravità della situazione al Pronto Soccorso dell'ospedale di Cosenza va affrontata subito». E' quanto dichiara Fabrizio Falvo, già consigliere comunale di...

Gambarie: vanno via senza pagare il conto ma avevano lasciato nome,...

GAMBARIE (RC) - Le pagina di Quicosenza avevano già raccontato un episodio simile, accaduto a Rende, ai danni di un bar. Stavolta ci spostiamo...

Nelle farmacie di Cosenza e Provincia, la 23^ giornata di raccolta...

COSENZA - Serve più di 1 milione di farmaci per oltre 1.800 realtà socio-assistenziali. La Raccolta dura una settimana e aiuterà almeno 400.000 persone...