Cosenza, la giungla dei parcheggi selvaggi: auto sugli scivoli e sui marciapiedi

Vigili urbani non pervenuti in città per far rispettare la sosta e i parcheggi. Situazione caotica nei weekend e nel periodo dello shopping natalizio

COSENZA – La città dei Bruzi alle prese con la giungla delle auto. La zona dove si registra il maggior grado di inciviltà e infrazioni (puntualmente impunite) è quella nei pressi del cosiddetto salotto cosentino. Tutte le strade che circondano corso Mazzini, soprattutto nei fine settimana, diventano luoghi di parcheggi selvaggi. Via Montesanto e tutte le traverse limitrofe, ma anche la zona di via XXIV Maggio si trasformano nel caos. Auto parcheggiate in seconda fila, o da entrambi i lati delle strade anche dove non è consentito, lasciate davanti agli scivoli per i diversamente abili, sulle strisce pedonali, alcune addirittura sui marciapiedi. Le persone in carrozzina sono costrette a tornare indietro o a transitare lungo la strada perchè trovano bloccato l’accesso al marciapiede.

- Pubblicità Clikio single-

E di vigili urbani neanche l’ombra. Una delle poche circostanze in cui si è vista la presenza ‘fisica’ della polizia municipale è stata ieri, in occasione dell’inaugurazione dei mercatini di Natale, all’incrocio tra via Montesanto e viale Trieste. Per il resto tutti i giorni è il caos con auto parcheggiate in doppia e tripla fila, sulle strisce pedonali, a volte anche nei posti riservati solo alle ricariche delle auto elettriche. “Sabato sera – racconta un cittadino in una delle tante segnalazioni arrivate in redazione – mi trovavo tra via Montesanto e via Brenta, erano circa le 21, quando un ragazzo in maniera spavalda e convinta ha tranquillamente lasciato la sua auto sullo scivolo per disabili. Con un’aria come se si sentisse più furbo degli altri, insieme alla fidanzata è sceso, ha chiuso l’auto ed è andato via come se nulla fosse”.

A Cosenza serve una vera e propria strategia per fronteggiare il problema, che peggiorerà in occasione delle festività natalizie. La situazione dei parcheggi e della sosta diventa sempre più caotica e come se non bastasse trovare un posto per l’auto è diventata un’impresa ardua in certi orari. Per non parlare del fatto che, la maggior parte dei parcheggi è a pagamento. 

- Pubblicità sky-

Correlati

Il procuratore Spagnuolo lancia l’allarme: «è emergenza droga a Cosenza»

COSENZA - "La droga e la sua diffusione tra i giovani, e non solo, è la prima emergenza che c'è a Cosenza". Lo ha...

Premiati al Quirinale, il sindaco Caruso incontra la scuola Don Milani-De Matera

COSENZA - Sono stati ricevuti a Palazzo dei Bruzi dal Sindaco Franz Caruso gli allievi delle classi VA e VB dell'Istituto comprensivo "Don Milani-De...

Cosenza, in arrivo 4 finanziamenti di oltre 2milioni per le politiche sociali

COSENZA - "Abbiamo ottenuto 4 nuovi importanti finanziamenti, per un importo complessivo pari a circa 2milioni e 700mila euro, dal PNRR per progetti a...

La Provincia di Cosenza punta a valorizzare il proprio patrimonio artistico. Presentato il progetto

E’ stato presentato presso la Provincia di Cosenza, il progetto che comprende una serie di azioni per ristrutturare e riqualificare il patrimonio artistico dell’Ente....
- Pubblicità -
- Pubblicità adsense 1-

Ultimi Articoli

Il procuratore Spagnuolo lancia l’allarme: «è emergenza droga a Cosenza»

COSENZA - "La droga e la sua diffusione tra i giovani, e non solo, è la prima emergenza che c'è a Cosenza". Lo ha...

Volo d’urgenza dalla Calabria per salvare un 44enne in pericolo di vita

ROMA -  Si è concluso nel primo pomeriggio il volo salva-vita effettuato da un velivolo Falcon 50 del 31° Stormo dell’Aeronautica Militare, decollato dall’aeroporto...

Premiati al Quirinale, il sindaco Caruso incontra la scuola Don Milani-De Matera

COSENZA - Sono stati ricevuti a Palazzo dei Bruzi dal Sindaco Franz Caruso gli allievi delle classi VA e VB dell'Istituto comprensivo "Don Milani-De...

Cosenza, in arrivo 4 finanziamenti di oltre 2milioni per le politiche sociali

COSENZA - "Abbiamo ottenuto 4 nuovi importanti finanziamenti, per un importo complessivo pari a circa 2milioni e 700mila euro, dal PNRR per progetti a...

In Calabria medici del 118 esclusi dai ‘ristori covid’: cresce la rabbia

COSENZA - Per Federazione Italiana Sindacale Medici Uniti-Fismu l'esclusione dai ristori covid dei sanitari del 118, nella Regione Calabria, è inaccettabile dal punto di...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti
- Pubblicità Cickio sidebar-
- Pubblicità adsense 2-

Categorie

Leggi ancora

Sibari: nei magazzini del Parco Archeologico quasi 500 mila reperti

CASSANO ALLO IONIO (CS) - Circa 20mila cassette, quasi 500mila reperti, per la maggior parte ancora inediti provenienti dall'area jonica della Calabria del Nord...

Sisma devastante in Turchia e Siria, cordoglio di Occhiuto «nessuna conseguenza...

CATANARO - Il presidente della Regione ha espresso "cordoglio per le vittime del catastrofico terremoto che ha colpito Turchia e Siria, e vicinanza a...

Palio di Bisignano, eletto il nuovo capitano del Rione Santa Croce

BISIGNANO (CS) - Si sono svolte ieri nei locali della parrocchia di Santa Croce le elezioni del nuovo capitano del Rione, dopo che Andrea...

Code e disagi a Camigliatello Silano, Tavernise «gestione turistica da serie...

COSENZA - Dopo le segnalazioni degli utenti e i disagi vissuti ieri da chi ha deciso di recarsi a Camigliatello, interviene "È assurdo pensare...

Riparte ‘Corti Cosenza’, incontro dibattito con il regista Mimmo Calopresti

COSENZA - La cooperativa sociale 'Teatro in note' riparte con la nona edizione di Corti Cosenza, la manifestazione con la direzione artistica di Vera...

A lezione sul modello Tropea, nel 2022 oltre 3 milioni di...

CORIGLIANO ROSSANO (CS) - Sindaci e amministratori, imprenditori del settore turistico e della ricettività, dirigenti scolastici e studenti di tutte le età, associazioni culturali...