Paura nel centro storico di Cosenza, in fiamme un palazzo: salvata una persona

Momenti di apprensione questa mattina nel centro storico cittadino a causa del rogo scoppiato in una palazzina. La polizia ha tratto in salvo un ragazzo dalle fiamme

COSENZA – Attimi di paura questa mattina nel centro storico di Cosenza a causa di un incendio. Le fiamme hanno interessato un palazzo in via Campagna, stabile adiacente a piazza Toscano. I primi ad intervenire sono stati gli agenti della volante e del reparto anticrimine della polizia di Cosenza, che hanno tratto in salvo un ragazzo che si trovava all’interno dell’abitazione colpita dalle fiamme.

Il salvataggio del giovane

- Pubblicita clikio-

Il giovane si era affacciato dall’ultimo piano, creando con degli indumenti una corda per calarsi dalla palazzina in fiamme e mettersi in salvo. A quel punto gli agenti e i vigili del fuoco hanno reperito dei materassi posizionandoli gli uni sopra gli altri e attutendo la “caduta” del giovane. L’operazione è avvenuta in brevissimo tempo, considerato che il pavimento, a causa delle fiamme, stava crollando. E’ stato poi trasportato in ospedale per le cure del caso. I poliziotti e i vigili eroi hanno salvato la vita al giovane.

- Pubblicità Sky-
Top Button Home 1
- Pubblicità adsense 1-

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti
- Pubblicità Clickio -

Categorie

Correlati

Caso Bergamini, testimonia Giuseppe Milicchio: «tra giornalisti si parlò da subito...

COSENZA - Trentacinquesima udienza del processo che mira a far luce sulla morte dell’ex calciatore del Cosenza calcio Denis Bergamini, avvenuta a Roseto Capo Spulico il...

Carabiniere muore dopo un litigio a Paola: una condanna a 3...

Il Maresciallo dei carabinieri Antonio Carbone è morto di infarto a Paola il 16 agosto 2021 dopo che un 28enne cosentino si scagliò verbalmente contro di lui

Cosenza, Aldo ha perso la sua battaglia contro la leucemia: «impossibile...

Aldo si è spento a 36 anni all’Annunziata di Cosenza. In pochi giorni è diventato il figlio, il fratello e l'amico di tutti: «ha lottato come un leone»

Caso Bergamini, depone e smentisce altri due testi: ‘Denis era poggiato...

In aula il titolare del bar nel quale la Internò si recò a telefonare dopo la tragedia e Franca Valerio che smentisce la testimonianza del cognato e della sorella

Sila, Strada delle Vette chiusa al transito. Quad e fuoristrada mettono...

La Strada della Vette usata anche da Quad e motoslitte. Un rischio altissimo per gli sciatori: «prima di intervenire c'è bisogno che qualcuno si faccia male?»

Bergamini, il teste Panunzio «la ragazza urlava disperata». Mi disse «si...

«La ragazza piangeva come una pazza. Era fuori di testa, non riuscivo neanche a guidare, perché mi tirava il braccio»