Cosenza, circa 3 milioni dal PNRR per due nuovi asili nido. Ecco dove sorgeranno

"La nostra città è stata premiata ancora una volta", dichiarano soddisfatti il sindaco Caruso e l'assessore comunale Covelli
COSENZA – Pubblicata la graduatoria  che assegna circa 3 milioni di euro alla realizzazione di due nuovi asili nido. Si tratta di una somma importante che non ha precedenti nella storia della nostra città per quanto riguarda la realizzazione di nuove strutture educative.
Il primo progetto finanziato, per 584mila euro, riguarda la riconversione dell’ex officina della stazione ferroviaria di Piazza Matteotti, e sarà a servizio non solo delle famiglie del Centro Storico e di Gergeri, ma anche della parte a sud del centro cittadino.  Il secondo progetto, per un importo pari a 2milioni 382 euro e per il quale sono state richieste ulteriori integrazioni, è inerente all’asilo nido di via Saverio Albo, che sarà costruito ex novo dopo la demolizione dell’ex scuola “Rita Pisano” di Serra Spiga, abbandonata da anni e oggi totalmente degradata e sepolta dai rovi, per rappresentare un punto di riferimento per il recupero e la riqualificazione dell’intero quartiere.
“E’ un risultato importante e che ci gratifica molto – affermano in una nota congiunta il sindaco di Cosenza, Franz Caruso e l’assessore ai LLPP, Damiano Covelli – che conferma l’ottimo lavoro che l’amministrazione comunale sta portando avanti per intercettare nuove risorse finanziarie e, soprattutto, la capacità, già ampiamente dimostrata, di saper proporre progetti importanti in grado di ottenere cospicue risorse finanziarie. Puntare sul PNRR, per quanto ci riguarda, è sempre stata una priorità tra le priorità, ed è per questo che manteniamo alta la guardia per poter cogliere ogni opportunità di crescita e di sviluppo che da esso proviene. Ed, infatti, l’intera amministrazione comunale sta ancora lavorando affinchè ulteriori risorse del Piano vengano intercettate, rispettando nei fatti tutte le scadenze previste”.
“Siamo particolarmente orgogliosi dei risultati finora raggiunti, anche in relazione agli ultimi finanziamenti per gli asili nido – concludono il sindaco, Franz Caruso e l’assessore Covelli –  Tutto ciò ci consente di assicurare alla nostra città non solo interventi importanti in un settore di particolare sensibilità come quello dei servizi alle famiglie, con particolare riferimento a quelle meno abbienti, ma di garantire a tutti, ed anche a chi è meno fortunato di altri, il sacrosanto diritto all’istruzione. Gli asili nido, infatti, rappresentano presidi sociali indispensabili e fondamentali per prevenire situazioni di povertà educativa, ma sono, soprattutto, vere e proprie agenzie sociali di supporto alla conciliazione vita e lavoro delle famiglie e delle donne in particolare”.

Alimena “altro importante obiettivo del PNNR raggiunto”

“Un altro obiettivo PNRR, uno dei più importanti, centrato dall’ammirazione Caruso.” Lo afferma il Consigliere Francesco Alimena, delegato al coordinamento del PNRR del Sindaco. “Grazie al lavoro della giunta, della commissione lavori pubblici presieduta dalla consigliera del Pd De Paola, dal settore e dalla squadra tecnica messa a punto dall’amministrazione comunale che comprende i nostri bravissimi vincitori del bando “tecnici al Sud”, oggi siamo più vicini agli obiettivi europei di Barcellona: la diffusione di asili nido, servizi e scuole per l’infanzia almeno al 33% dei bimbi sotto i 3 anni e al 90% dei bambini tra 3 e 5 anni.  Cosenza, in particolare, avrà un nuovo asilo nella zona Sud nella bellissima struttura dell’ex Dopolavoro ferroviario e vedrà ricostruito nella zona Nord l’asilo orami in disuso di via Saverio Albo a Serra Spiga”.

Siamo stati tra i primissimi e pochissimi comuni del Mezzogiorno a partecipare”- conclude Alimena – “e, nonostante, il poco tempo avuto a disposizione e le notevoli complicazioni dovute al fatto di di esserci appena insediati, la qualità del nostro impegno e l’innovativita’ della nostra proposta sono stati premiati.”

- Pubblicità sky-

Ultimi Articoli

Strage migranti cutro

Cutro, chiuso il Centro di coordinamento ricerche: continua l’attività di pattugliamento in mare

CROTONE - È stato chiuso il Centro di coordinamento ricerche che era stato istituito nella Prefettura di Crotone dopo il naufragio del barcone carico...
Ciacco e Costanzo

Cosenza, Ciacco e Costanzo affiancheranno l’azione dell’Esecutivo di Franz Caruso

COSENZA - "Due giovanissimi consiglieri Comunali, Giuseppe Ciacco ed Antonello Costanzo, da oggi affiancheranno l'azione amministrativa che sta portando avanti il mio Esecutivo Comunale,...
Asp Cosenza Antonello Graziano

Cosenza, Antonello Graziano nominato nuovo direttore generale dell’Asp

COSENZA - Antonello Graziano è il nuovo direttore generale dell'Asp di Cosenza. Con proprio decreto il commissario ad acta, Roberto Occhiuto, ha  proceduto questa...

Altro drammatico incidente mortale sul lavoro nel Cosentino. Crolla un muro, muore 39enne

ROCCA IMPERIALE (CS) - Ancora un tragico incidente sul lavoro. L'ennesima morte bianca che va ad aggiungersi alla lunga scie di vite spezzate nella...

Approvato il PSC a Rende, la minoranza protesta in Prefettura: «caso unico al mondo»

RENDE (CS) - Questa mattina a Rende, in Consiglio comunale, dopo il blitz della maggioranza consiliare, che non appena ha raggiunto il numero legale...

Social

80,052FansMi piace
3,585FollowerSegui
2,768FollowerSegui
2,040IscrittiIscriviti

Correlati

Categorie

Leggi ancora

Cosenza, Ciacco e Costanzo affiancheranno l’azione dell’Esecutivo di Franz Caruso

COSENZA - "Due giovanissimi consiglieri Comunali, Giuseppe Ciacco ed Antonello Costanzo, da oggi affiancheranno l'azione amministrativa che sta portando avanti il mio Esecutivo Comunale,...

Cosenza, Antonello Graziano nominato nuovo direttore generale dell’Asp

COSENZA - Antonello Graziano è il nuovo direttore generale dell'Asp di Cosenza. Con proprio decreto il commissario ad acta, Roberto Occhiuto, ha  proceduto questa...

Altro drammatico incidente mortale sul lavoro nel Cosentino. Crolla un muro,...

ROCCA IMPERIALE (CS) - Ancora un tragico incidente sul lavoro. L'ennesima morte bianca che va ad aggiungersi alla lunga scie di vite spezzate nella...

Cosenza, elude posto di blocco ma viene fermato e fornisce false...

COSENZA - Continuano incessanti i servizi straordinari di controllo del territorio svolti dalla Polizia di Stato nel centro cittadino. Ieri un soggetto ha cercato...

Precari, l’ultimatum dei sindacati: «contratti con stipendi dignitosi o mobilitazione»

CATANZARO - Riunione tra l'Assessorato Regionale al lavoro e le delegazioni sindacali di NIdiL CGIL, FELSA CISL e UILTemp per discutere "dei lavoratori facenti...

«Altri 126 medici cubani in arrivo e 240 spioni dell’operato dei...

CATANZARO -  "Il presidente Occhiuto ha annunciato l'arrivo di altri 126 medici cubani presso le strutture sanitarie calabresi. Come se il problema (o la...