Vicenza-Cosenza, Sconosciuto "rete annullata ai rossoblù, chiediamo regolarità" - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Area Urbana

Vicenza-Cosenza, Sconosciuto “rete annullata ai rossoblù, chiediamo regolarità”

L’Assessore del Comune chiede per la prossima partita di ritorno al San Vito “la designazione di un direttore di gara all’altezza della posta in palio”

Avatar

Pubblicato

il

COSENZA – “Quel che è accaduto ieri sera al “Menti” di Vicenza rappresenta un forte vulnus che rischia di compromettere il cammino del Cosenza verso la salvezza per la permanenza in serie B”. A sostenerlo è l’Assessore del Comune di Cosenza, Pasquale Sconosciuto. “In queste ore – sottolinea in una dichiarazione l’Assessore Sconosciuto – sto raccogliendo le sollecitazioni di molti cittadini e tifosi seriamente preoccupati, in vista della gara di ritorno dei play out del prossimo 20 maggio al San Vito-Marulla. Da rappresentanti delle istituzioni – ha detto ancora l’Assessore Sconosciuto – abbiamo il dovere sia di registrare il malcontento dei sostenitori del Cosenza che vogliono legittimamente far sentire la voce della città per alcune decisioni dell’arbitro Maresca che hanno fortemente penalizzato la squadra rossoblu, sia di evidenziare i commenti della stampa nazionale – testate televisive ed autorevoli giornali – che non hanno mancato di far rilevare le giuste recriminazioni della tifoseria e della dirigenza cosentine di fronte a comportamenti arbitrali quanto meno discutibili, soprattutto in occasione del goal annullato a Giuseppe Caso, durante la prima frazione di gioco, mentre si era ancora sul risultato di zero a zero. Anche il tempo di quasi cinque minuti per maturare la decisione di annullare la rete al Cosenza è stato giudicato eccessivo e fuori da ogni logica.

Quel che come Amministrazione comunale chiediamo è, pertanto – conclude l’Assessore Sconosciuto – il rispetto per la squadra del Cosenza e per i tanti tifosi e appassionati di calcio che abbiamo in città. E’ per questo che chiediamo che venga garantita la regolarità della prossima partita di ritorno al San Vito-Marulla e che vi sia la designazione di un direttore di gara all’altezza della posta in palio. Poi sarà il campo ad esprimere i suoi verdetti, come è giusto che sia, ma non sono assolutamente tollerabili situazioni che possano condizionare l’esito finale del campionato”.

L’Assessore Sconosciuto ha, infine, rivolto un appello a tutti i tifosi e appassionati per recarsi in massa allo stadio, il prossimo 20 maggio, per sostenere la squadra e i colori rossoblu e difendere la serie B, “patrimonio di un’intera comunità”.

Area Urbana

Orrico batte Gentile per un soffio: “reddito di cittadinanza? Lo difenderemo”

L’ombra dell’eliminazione del reddito di cittadinanza e il lavoro di Conte. Il commento di Anna Laura Orrico a chiusura del voto che la premia seppure con il minimo scarto

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

COSENZA – Con 66.178 voti ed una percentuale che di poco stacca l’avversario del centrodestra nel collegio uninominale Cosenza-Tirreno, Anna Laura Orrico ottiene il 36,6% dei consensi e agguanta un risultato importante rispetto al candidato Andrea Gentile che si piazza al 36,3% (65.705 voti) sostenuto dalla coalizione di centrodestra. La pentastellata sbanca nell’area urbana mentre Gentile ottiene un numero cospicuo di consensi sull’area tirrenica, pollino e Valle dell’Esaro. Un soffio il distacco, di 473 voti.

Paga il lavoro di Giuseppe Conte

Credo che abbia pagato il lavoro che, insieme a Giuseppe Conte e al Movimento 5 Stelle, abbiamo fatto per il Sud a partire dall’aver bloccato l’autonomia differenziata quando eravamo al governo Conte, fino ai fondi per il Pnrr e a tutte le azioni che abbiamo messo in campo per favorire una rinascita del Sud, sia a livello economico, sociale e culturale”. Così Anna Laura Orrico commenta il risultato ottenuto alle Politiche 2022.

C’è da sottilineare che il movimento guidato da Giuseppe Conte, ha rifilato un duro colpo anche a Luigi Di Maio e Orrico in merito commenta: “è una grande soddisfazione ed è la dimostrazione che la leadership, non è sempre uguale, soprattutto quando questa si basa su un lavoro pulito, trasparente e sulla politica come servizio per la collettività che vince sulla politica per se stessi”.

Il reddito di cittadinanza

L’ombra dell’eliminazione del reddito di cittadinanza ha favorito il voto per i 5Stelle al Sud? “Credo che il Governo di centrodestra darà filo da torcere ai percettori del reddito di cittadinanza e farà di tutto per cancellarlo. Lo hanno dichiarato – spiega Orrico – chi più chi meno, tutti i giorni di questa campagna elettorale. Spetta al Movimento 5 Stelle difendere a spada tratta una misura di giustizia sociale che lotta contro le diseguaglianze”.

Orrico e il voto sui territori rispetto a Gentile

“Io credo di aver lavorato tantissimo per l’area urbana a partire dai 90 milioni che ho concretizzato sul centro storico di Cosenza e che rischiavano di perdersi. C’è un importante lavoro che ho fatto nel mio collegio elettorale  ebisogna dire che nel 2018, il mio collegio era molto più ristretto e comprendeva l’area urbana e la Valle del Savuto; non avevo l’area del Tirreno sebbene da sottosegretario di Stato, io mi sia occupata anche di quell’area. Credo che il lavoro svolto nel mio collegio abbia premiato”.

Continua a leggere

Area Urbana

Elezioni- politiche 2022 – Risultati definitivi alla Camera, collegi di Cosenza e Provincia

In tempo reale lo scrutinio nei collegi di Cosenza e Provincia (Ionio e Tirreno) per l’elezione dei rappresentati della Camera dei Deputati

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

COSENZA – Concluso lo spoglio per il Senato della Repubblica, QuiCosenza.it vi aggiornerà, in tempo reale, anche sui risultati della Camera dei Deputati, pubblicando tutti i dati dei collegi di Cosenza e della sua provincia (Ionio e Tirreno)Ricordiamo che la Calabria esprimerà 13 deputati eletti per la Camera: otto arriveranno dai collegi plurinominali e i restanti cinque dai collegi uninominali. La provincia di Cosenza è stata suddivisa in due collegi: i comuni della fascia Ionica (Corigliano-Rossano) e tutti i 27 comuni della provincia di Crotone sono stati inseriti nel Collegio Uninominale U01 e Plurinominale P01. La città di Cosenza, tutti i comuni dell’area urbana, quelli del Tirreno e i restanti comuni della Provincia, sono stata inserita nel collegio Uninominale U02 e Plurinominale P01. In totale sono 682.680 gli elettori aventi diritto

Risultati Camera dei Deputati 2022 – Cosenza e Tirreno

Collegio Uninominale (U2) e Plurinominale (P2)

Sezioni scrutinate: 537/537

 

Risultati Camera dei Deputati 2022 – Corigliano-Rossano, Ionio e Crotone

Collegio Uninominale (U1) e Plurinominale (P1)

Sezioni scrutinate: 551/551

 

Continua a leggere

Area Urbana

Elezioni politiche 2022- Risultati finali nel collegio al Senato di Cosenza e Provincia

Lo scrutinio delle schede tutti i risultati in tempo reale per l’elezione dei senatori della Repubblica a Cosenza e in tutta la provincia

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

COSENZA – Chiusi i seggi si inizia con lo spoglio delle schede relative al Senato della Repubblica con i primi dati dopo la mezzanotte. Concluso lo spoglio al Senato si passerà allo scrutinio delle schede elettorale per la Camera dei deputati nei vari collegi. A partire dalle ore 23:00 QuiCosenza pubblicherà, in tempo reale, lo scrutinio per l’elezione dei senatori della Repubblica con i risultati nei collegi di Cosenza e di tutta la provincia.

La provincia di Cosenza (compreso il capoluogo Bruzio) e quella di Crotone sono stati inseriti in un unico collegio (CORIGLIANO-ROSSANO U01). La popolazione di Cosenza rappresenta l’80,7% del totale e quella di Crotone il 19,3% per un totale di 682.680 elettori avanti diritto. Con le nuove norme introdotte dalla riforma costituzionale, saranno eletti solo 6 senatori: quattro arriveranno dal proporzionale e appena due dai collegi uninominali.

Risultati Senato della Repubblica – Cosenza città, provincia, Ionio e Tirreno

Collegio Uninominale (U1) e Plurinominale (P1)

Sezioni scrutinate: 1.087 /1.088

Continua a leggere

Di tendenza