Cosenza, presidente degli infermieri: "Assumere, assumere, assumere" - QuiCosenza.it
Ritrovaci sui social

Area Urbana

Cosenza, presidente degli infermieri: “Assumere, assumere, assumere”

Il presidente dell’OPI Cosenza – Ordine professioni infermieristiche – Fausto Sposato torna sulla necessità di assumere ma “con modalità diverse da quelle fatte fino ad oggi”

Avatar

Pubblicato

il

COSENZA – “Non è più possibile fare assunzioni a tempo brevissime. Nessuno accetterà mai se non si garantiscono incarichi a lungo periodo”. Ancora una volta Fausto Sposato, rappresentante degli infermieri cosentini spiega che occorre assumere le figure necessarie, riconvertire quelle finora utilizzate per altre attività ma assunte ai fini assistenziali ed incrementare i dirigenti delle professioni sanitarie. Sposato, plaude all’Azienda ospedaliera di Cosenza che ha pubblicato un bando per nuovo personale: “l’incarico riguarda infermieri, tecnici ed ostetriche per dodici mesi, eventualmente rinnovabili”, spiega.

Ciò non basta, ovviamente ma qualcosa finalmente si muove: “le nostre preoccupazioni, dei mesi precedenti, stanno trovando realtà nei fatti odierni. Bene ha fatto l’Ao ad incaricare la dottoressa Catania – già responsabile Sitros – quale dirigente della struttura complessa, l’unica in Calabria. A lei ed al Management aziendale i nostri complimenti”, aggiunge il presidente Opi.

“Bisogna continuare ad assumere, al tempo stesso. Manca il personale di supporto ad esempio e diventa necessario indicare stabilità a chi partecipa ai bandi, pianificare l’assistenza, puntare sulla qualità”, le parole di Sposato. Ad esempio l’Asp di Cosenza “Deve ancora esplicare un bando degno di questo nome ragion per cui si è obbligati ad attingere a graduatorie esterne mortificando le professionalità interne. Sulla dirigenza delle professioni sanitarie al momento è l’unica provincia rimasta indietro. Mancano almeno quattro, cinque dirigenti delle professioni sanitarie, figure necessarie per la complessità delle attività e per l’ampiezza del territorio. Si faccia presto anche in questo ambito”, l’appello.

“Solo in questo modo potrà avvenire quella svolta qualitativa tanto attesa dagli operatori e dai pazienti. Prima, però, si paghi l’indennità Covid e si facciano percepire gli straordinari per le ore in più a chi spettano. I processi aziendali non possono essere fermati, non c’è altro tempo da perdere. Da una parte il plauso al management per la scelta della dottoressa Catania; dall’altra la richiesta di uno sforzo maggiore per garantire sicurezza e qualità alle cure sanitarie”.

Area Urbana

Pd, Commissione garanzia “valuteremo i fatti avvenuti a Cosenza”

Così la Commissione regionale di Garanzia, riunita con i Presidenti della Commissioni Provinciali dopo lo scontro verbale e il successivo video postato sui social

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

COSENZA – “La Commissione regionale di Garanzia, riunita con i Presidenti della Commissioni Provinciali, riconferma, in modo assoluto, il suo ruolo di garante della gestione e del monitoraggio delle procedure di tesseramento, della democrazia interna del partito e di selezione, sulla base di quanto previsto dallo Statuto e dal Codice etico, delle richieste di iscrizione. La commissione procederà ad esaminare con estrema attenzione gli avvenimenti accaduti giovedì 25 novembre nel corso dell‘assemblea degli iscritti di Cosenza per valutarne le conseguenze. Ringrazia il Presidente Italo Reale per il comportamento composto che ha reso omaggio al ruolo di noi tutti, esprime disapprovazione per ciò che risulta dal video che ha libera circolazione in tutta la Calabria ed esprime disappunto per le parole espresse contro la Cittadinanza di Sambiase”. E’ quanto si legge in una nota della stessa Commissione dopo lo scontro verbale verificatosi nel corso dell’assemblea degli iscritti di Cosenza e il successivo video postato sui social.

Continua a leggere

Area Urbana

Piove nella scuola materna di Via Negroni. Bimbi rimandati a casa

Infiltrazioni d’acqua dal soffitto della scuola a causa delle forti piogge registrate negli ultimi giorni

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

COSENZA – A causa delle forti piogge che da giorni si stanno abbattendo su tutto il cosentino, i vigili del fuoco sono dovuti intervenire nella scuola dell’infanzia “Natalia Ginzburg” di via Negroni a Cosenza, per effettuare un controllo dopo che, nel plesso scolastico, si sono registrate delle infiltrazioni dal soffitto. L’acqua, in particolare, ha iniziato a cadere all’interno dei bagni della scuola. Per precauzione tutti i genitori sono stati invitati ad andare a prendere i propri figli, mentre i vigili del fuoco stanno effettuando un controllo accurato nel plesso. Alcuni genitori hanno evidenziato che non è la prima volta che succede e che da diverso tempo hanno segnalato la problematica al Comune di Cosenza.

Continua a leggere

Area Urbana

Rende, violento scontro sulla Statale 107 a Piano Monello. Due feriti

Sarebbero al momento due le persone rimaste ferite, una in condizioni gravi. Al momento la statale 107 è chiusa

Avatar

Pubblicato

il

Scritto da

RENDE (CS) – Un brutto incidente è avvenuto questo pomeriggio sulla Statale 107 nel territorio di Rende. Forse a causa delle cattive condizioni del tempo e della forte pioggia che da giorni non da tregua a tutto il cosentino, due auto (una Citroen C5 e una Fiat Stilo) si sono scontrate in modo violento sul rettilineo si si trova poco prima dell’ingresso per Piano Monello al km 26,100. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e i sanitari del 118 che hanno trasportato in ospedale due persone rimaste ferite. Una di queste, estratta dalle lamiere contorte dai vigili del fuoco, sembrerebbe in modo grave.

Al momento la Statale 107 è bloccata in entrambe le direzioni per permettere i rilievi e la rimozione dei veicoli incidentati che hanno invaso entrambe le carreggiate. Presenti sul posto anche la polizia stradale e personale dell’Anas, per il ripristino delle normali condizioni di sicurezza della sede stradale.

Continua a leggere

Di tendenza