ASCOLTA RLB LIVE
Search

Buffett compra azioni Amazon anche se i prezzi sono alti: scopriamo perchè

Warren Buffett, uno dei più grandi e abili investitori della storia, ha effettuato consistenti investimenti in azioni Amazon. Il fatto non è passato inosservato visto anche il valore abbastanza alto delle azioni della società di Seattle

.

L’oracolo di Omaha, Warren Buffett, è noto ai più come uno dei più grandi e abili investitori della storia. Ha fatto la sua fortuna mettendo in pratica gli insegnamenti dell’economista Benjamin Graham che fu anche suo docente alla Columbia Business School e suo primo datore di lavoro alla Graham-Newman Corp. La notizia che ha fatto nuovamente parlare di lui è quella riguardante i consistenti investimenti in azioni di Amazon; fatto che non è passato inosservato visto anche il valore abbastanza alto delle azioni della società di Seattle. Buffett è stato da sempre un ammiratore della società americana e di Jeff Bezos, suo presidente e fondatore, anche se non si erano mai registrati investimenti della Berkshire Hathaway in azioni Amazon. L’oracolo di Omaha ha cercato di minimizzare l’operazione accreditandola ad uno dei numerosi operatori del gruppo ed ha specificato come non si sarebbe certamente mai aspettato che il gruppo americano guidato da Bezos potesse crescere e conquistare quote di mercato così rilevanti. Uno degli aspetti che maggiormente ha fatto riflettere gli investitori è il fatto che le azioni di Amazon in questo momento hanno un valore decisamente alto mentre Buffett solitamente compra azioni ad un valore molto basso per poi attenderne il rialzo. Quello che molti hanno ipotizzato, ed i primi dati sembrano confermarlo, è che le azioni del colosso americano risaliranno fino a quota 3000 nei prossimi mesi sia grazie alle nuove operazioni della società sul mercato sia in conseguenza delle guerre commerciali americane e dell’apertura dell’Amazon indiano.

Investire online su Amazon, dunque, è una delle operazioni più consigliate dagli analisti e farlo, al contrario di quello che si pensa, non è affatto difficile o proibitivo. A venire incontro ai piccoli investitori ci sono delle piattaforme che consentono di investire piccole somme di denaro senza la necessità di possedere un capitale elevato. 24Option è una di queste piattaforme che consente di investire qualche decina di euro senza costi fissi e commissioni sulle operazioni e inoltre consente, agli investitori più accorti o inesperti, di operare attraverso un conto demo per limitare i rischi e prendere maggiore familiarità con il trading. La stessa piattaforma offre la possibilità di aprire un conto in pochi minuti ed accedere a guide e libri sul trading per aiutare i nuovi utenti a prendere la giusta padronanza delle potenzialità del trading online.

EToro è un’altra piattaforma che offre un servizio affidabile e pratico per gli utenti che si avvicinano al mondo del trading. La caratteristica principale di questo servizio è il carattere “social” che permette a tutti gli utenti di “copiare” le operazioni finanziarie fatte dai trader di successo della stessa piattaforma. Il modo in cui è strutturata EToro consente a tutti di avvicinarsi a questo mondo senza avere delle basi solide di economia e finanza; guida i più inesperti attraverso percorsi graduali e che accrescono sempre più l’esperienza dell’utente.

Ritornando su Amazon si deve precisare che il gruppo americano negli ultimi 12 mesi ha fatto registrare un rialzo delle sue quotazioni superiori al 13% mentre negli ultimi 6 mesi il rialzo è stato addirittura del 15%. Anche senza l’operazione d’acquisto di Buffett, i trader e gli operatori del mercato sono decisamente convinti della validità del titolo e il 95% di essi ha espresso un’opinione positiva sull’andamento futuro della società e delle sue azioni. Le indiscrezioni più interessanti trapelate non parlano solo della famosa quota 3000 dollari che sarà raggiunta nei prossimi mesi ma la possibilità che nel corso del prossimo anno la società sfori quota 5000 dollari nei prossimi due anni.