ASCOLTA RLB LIVE
Search

Presentato un progetto che aiuta i ragazzi nella scelta della scuola superiore

Lo scorso martedì 10 novembre, l’associazione Inform@ti ha presentato il progetto “Orientare al Successo” nella splendida cornice della Biblioteca Nazionale di Cosenza. 

 

COSENZA – Con questo progetto si intendono attivare e condividere una serie di strumenti innovativi al fine di supportare l’orientamento alla scelta degli studi superiori nei giovani in etĂ  tra 12 e 13 anni, affinchĂ© tali scelte siano coerenti con le reali esigenze del mercato del lavoro, le attitudini e le prospettive di vita di queste giovanissime generazioni. Gli studenti delle scuole medie coinvolte, “Zumbini” di Cosenza e “R. Pisano” di Pedace, ovvero 60 selezionati su 200 domande di adesione presentate, saranno guidati attraverso una serie di laboratori didattici all’interno delle scuole superiori coinvolte al fine di poter testare la loro offerta didattica ed extracurriculare. Al termine del percorso che durerĂ  8 mesi, i giovani studenti avranno realizzato anche un cortometraggio al fine di comunicare i risultati ottenuti.

 

A fare gli onori di casa la Direttrice della Biblioteca Nazionale, Elvira Graziani, che ha posto l’accento sull’importanza della cultura e della costruzione di una relazione tra i giovani al fine di creare uomini e donne di successo, ma soprattutto cittadini responsabili. Il dibattito, coordinato da Anna Laura Orrico, cofounder di Talent Garden Cosenza, partner del progetto, ha visto protagonisti il Direttore Generale dell’Associazione Informati, Dott. Raffaele Cesario, e i Presidi degli Istituti Partner: la Prof.ssa Maria Gabriella Greco, Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Cosenza Zumbini, il Prof. Andrea Codispoti, Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo “R. Pisano” di Pedace, l’Ing. Antonio Iaconianni, Dirigente Scolastico Liceo Classico “B. Telesio” di Cosenza, accompagnato dal Prof. Lombardo che seguirà la realizzazione del cortometraggio finale previsto dal progetto; il Prof. Giorgio Clarizio, Dirigente Scolastico dell’Istituto Istruzione Superiore “Serra-Quasimodo” di Cosenza, e l’Avv. Armando Cardei,Presidente Associazione In.form@ti.

 

Al centro della tavola rotonda le riflessioni dei giovani studenti riportate dai Tweet realizzati durante un primo laboratorio. Tweet che hanno sottolineato quanto nell’orientamento verso il successo siano importanti valori come la condivisione, il lavoro di squadra e la capacità di impegnarsi per il bene comune. A completare il quadro l’intervento di Valentina Pezzi (19 anni), giovane Vice Presidente dell’associazione Pandosia eARTh che ha raccontato quanto sia stato importante nella riflessione sugli studi da perseguire, partecipare ad un progetto (Giovani&FuturoComune) che ha visto lei e il suo gruppo confrontarsi con imprenditori e professionisti, e infine cimentarsi in uno startup di impresa.