ASCOLTA RLB LIVE
Search

Anche Rende celebra domani la Giornata Mondiale del Libro

Circa mille scrittori provenienti da tutta Italia hanno partecipato al concorso cui vincitori saranno premiati al Museo del Presente. 

 

RENDE – Si apre domani a Rende la quinta edizione del Premio letterario Nazionale ”Un libro amico per l’inverno”.  La manifestazione si inserisce nell’ambito della giornata mondiale del libro e del diritto d’autore. I volumi acquisiti attraverso il concorso nel corso degli anni sono stati donati alle biblioteche di Rende ed Altilia, in provincia di Cosenza e ad una associazione di Pizzo Calabro nel vibonese. Sabato 23 aprile, in occasione della Giornata Mondiale del Libro si svolgerà la cerimonia di premiazione del Premio Letterario “Un libro amico per l’inverno”, promosso dall’Associazione GueCi. Roberto Ritondale con il suo romanzo “Sotto un cielo di carta” (Leone Editore) si è aggiudicato il terzo premio nella sezione narrativa edita. Il suo romanzo, amatissimo dai ragazzi e già premiato in altri concorsi, tratteggia la parabola di un modesto ex cartolaio, coinvolto nella lotta clandestina contro il dittatore Karl Sainon, che ha proibito l’utilizzo della carta e ha imposto ai suoi cittadini il possesso di un tablet governativo come unica fonte di informazione e conoscenza. Una toccante favola sul valore della cultura, della carta e della lettura, considerati l’unico modo per tenere dritta la barra in un tempo in cui passato, presente e futuro si confondono senza una direzione chiara.

 

La premiazione si svolgerà presso la Sala Tokyo del Museo del Presente a Rende alle 17.00. Roberto Ritondale è un redattore dell’Ansa, è nato a Pagani in provincia di Salerno il 9 ottobre 1965, ma da anni vive a Milano. Ha collaborato alla stesura di sceneggiature per il programma radiofonico La storia in giallo, in onda su Rai Radio3 nel 2004 e 2005. È autore di romanzi e racconti per importanti case editrici. Sotto un cielo di carta è il suo romanzo d’esordio con Leone Editore. La giuria del Premio Letterario Nazionale “Un libro amico per l’inverno” V Edizione su 916 autori partecipanti ha aggiudicato a Condannati a Morte di Paola Di Nino il premio speciale per tematica sociale. Nel corso della serata sarà proietto il trailer ”Il coraggio di credere”. Ospite dell’incontro con il romanzo “Crisso” sarà anche lo scrittore Fernando Nicotra. L’iniziativa promossa dall’Associazione culturale GueCi, presieduta da Anna Laura Cittadino, si avvale del patrocinio dell’Unesco e del Comune di Rende, della Medaglia della Camera dei Deputati e della Maedaglia del Senato. Novecentosedici le opere al vaglio della giuria composta da Anna Canè, Therry Ferrari, Nuccia Martire, Francesco Presta, Antonella Rizzo , presidente Susanna Polimanti.